Il monitoraggio delle risorse del FSC - Il monitoraggio delle risorse del FSC - Città Metropolitana di Cagliari

Aggregatore Risorse

Il monitoraggio delle risorse del FSC

Il monitoraggio delle risorse del FSC

IL MONITORAGGIO DELLE RISORSE DEL FONDO SOCIALE DI COESIONE

 

Se la Città Metropolitana ha un compito di generale supervisione e monitoraggio su tutti gli interventi che sostanziano il Patto, aspetti peculiari assume il monitoraggio degli interventi inseriti nel Patto e finanziati con il Fondo Sociale di Coesione.

Questi devono essere infatti monitorati attraverso il caricamento dei dati anagrafici del progetto e, in corso di esecuzione, dei dati sull'avanzamento fisico, finanziario e procedurali sulla Banca Dati Unitaria (BDU) presso la Ragioneria Generale dello Stato servizio IGRUE. La Città Metropolitana, chiamata a scegliere un sistema informatico locale abilitato al colloquio con la succitata Banca Dati Centrale, già dal 10/03/2017 ha identificato quale sistema mittente SMEC, ovvero il sistema informativo della Regione Sardegna per il monitoraggio dei Fondi strutturali.

Ciascun Comune è responsabile del caricamento dei dati progettuali su SMEC e del loro passaggio in validazione da parte della Città Metropolitana. Salvo esiti negativi, dati dal programma tramite segnalazione di errori o alert, il dato validato è caricato sulla succitata Banca Dati.

Tale passaggio dei dati tra i due sistemi è possibile solo in occasione delle seguenti finestre bimestrali :

- scadenza 23 gennaio; scadenza 23 marzo; scadenza 23 maggio; scadenza 23 luglio; scadenza 23 settembre ;scadenza 23 novembre.

Ad esito positivo del caricamento di ciascun progetto può essere richiesta una prima anticipazione del finanziamento per un importo fino al 10% dell'intero.

Per richiedere le ulteriori tranche di finanziamento è necessaria la presenza di un Sistema di Gestione e Controllo (SiGeCo)

 

Il SiGeCo

In coerenza con quanto stabilito dalla Delibera CIPE n. 25/2016, l’Agenzia per la Coesione Territoriale attraverso il Nucleo di verifica e controllo (NUVEC) - nel rispetto del principio del contraddittorio con i soggetti responsabili – ha il compito di sottoporre a verifica l'efficace funzionamento del sistema di gestione e controllo del Patto per lo Sviluppo della Città Metropolitana di Cagliari – FSC 2014-2020 (procedure, struttura organizzativa, sistemi informatici e informativi) e degli eventuali strumenti attuativi.

Tale documento deve definire, con finalità di gestione dei processi, i seguenti aspetti

- la struttura organizzativa

- le procedure di controllo degli interventi

- il sistema informativo ovvero gli strumenti informatici di supporto, il ciclo del monitoraggio, la conservazione dei documenti

Tale strumento è in via di predisposizione